Brani musicali ideati e realizzati da Riccardo Alemanno

nel periodo 1999-2002. 

... Musica senza tante pretese. ... Una manciata di ricordi ...


Genere:    Brit Pop inglese

Anno:       1999-2002

Strumenti: Chitarra acustica, voce, microfono, Computer

Formato:   Audio MP3 registrato su multitraccia digitale PC

Software:  N-Track Studio per Windows

Link diretti ai brani musicali online

THERE WON'T BE ANOTHER  (non ci sarà piu' altra donna)

Di cosa tratta: le delusioni sentimentali possono inasprire fino a giurare a se stessi

                di non cercare piu' legami sentimentali 

IVORY  (avorio)

Di cosa tratta: brano avente per immaginario una persona che cerca di nuotare nell'avorio 

liquido. E' impossibile nuotare cosi' come è impossibile che si realizzino le cose di cui ci si 

illude

PETERGRASS

Di cosa tratta: l'unione di due persone fa la forza per poter superare gli ostacoli della vita "io sono con te e tu con me"

EMILY (la strega Emily)

Di cosa tratta: una persona sta sognando una fata di nome Emily di cui se ne innamora in sogno.

al risveglio deve fare i conti con la realtà e la sua solitudine interiore

Almost so Dressed Inside (quasi vestita)

Di cosa tratta: La complessità dei comportamenti delle donne che sembrano a volte tanto santarelline ma che poi si lasciano andare ...

SO VIRTUAL (cosi' virtuale)

Di cosa tratta: La difficoltà a mantenersi "naturali", spontanei e se stessi in un mondo

sempre piu' virtuale.

 

THE COWBOY (il cowboy)

Di cosa tratta: la storia di due cowboy ubriaconi che bevono e discutono mentre

fuori dal saloon si stanno facendo duelli e sparatorie e parecchi giovani stanno morendo

 

 

YOUR OWN SWEET WAY (il tuo modo piacevole di fare le cose)

Di cosa tratta: remake di un brano dei Notting Hillibies nel quale si decanta il modo di fare piacevole ma efficace nel comportarsi e rapportarsi tra le persone

TOO LATE (troppo tardi)

Di cosa tratta: Le decisioni avventate possono portare a conseguenze irrimediabili, in generale. "Troppo tardi per tornare indietro" a volte pensiamo ...